Aspetta e spera, che poi (con Dio) s’avvera!!

Cari ragazzi, quante volte, in preda alla disperazione e allo sconforto, abbiamo cercato rifugio tra le braccia di una persona a noi cara? Credevamo che un padre, una madre, l’amico del cuore,  il/la  nostro/a ragazzo/a ci potessero sollevare da quel momento cosi buio e triste che stavamo attraversando. Forse alcune volte ci sono riusciti ma resta il fatto che spesso, nella nostra vita, ci troviamo in situazioni particolarmente difficili dalle quali niente e nessuno può aiutarci ad uscire (o quasi).

Quante persone promettono e poi non mantengono? quante dicono di volerti restare accanto nei momenti più bui e poi ti abbandonano? Quante vogliono offrirti il loro aiuto e poi nel momento opportuno ti voltano le spalle? Ecco perchè la Parola di Dio afferma in Geremia 17:7 : ”Benedetto è l’ uomo che confida nell’Eterno e la cui fiducia è nel Suo Dio!”; certamente è buono nei tempi della distretta poter fare affidamento su qualcuno pronto ad aiutarti e a rialzarti ogni volta che ne hai  bisogno ma è ancora più bello sapere che puoi affidarti ciecamente nelle mani di Colui che può tutto: Dio ha  una soluzione specifica per ogni tuo problema, Egli non ti lascia e non ti abbandona, Lui  promette e poi mantiene ….. puoi contare appieno su di Lui e puoi fidarti della  Sua persona perchè Egli non è un uomo capace di mentire o di tradire… Lui è Dio e anche se noi siamo infedeli, Egli rimane fedele perchè non può rinnegare se stesso.

Giovane, la Parola di Dio oggi ti sprona a confidare in Lui continuamente e ad effondere il tuo cuore davanti a Lui (Salmo 62:9), ti esorta a confidare nell’Eterno con tutto il tuo cuore e a non appoggiarti sul tuo intendimento e a riconoscerlo in tutte le tue vie così Egli raddrizzerà i tuoi sentieri (Proverbi 3:5-6). Dio può fare smisuratamente a di là di quanto pensi o speri! Perciò, anche se i tuoi amici ti hanno voltato le spalle, anche se nessuno è stato in grado di asciugare le tue lacrime donandoti un po’ di conforto, anche se tua madre e tuo padre ti avessero abbandonato, Dio non ti abbandonerà mai ! non scoraggiarti e non perderti d’animo…. nelle tue battaglie quotidiane non sarai mai solo perchè Dio ti resterà accanto e la sua fedeltà ti sarà scudo e corazza. Tu puoi essere vincitore sulle circostanze negative che stai vivendo.

Benedetto è l’uomo che confida nell’Eterno e che ha come aiuto l’Iddio di Giacobbe perchè la sua speranza non verrà mai meno. Amico mio ricorda: se continui ad appoggiarti all’uomo per certo verrai deluso ma se ti affidi completamente all’ Eterno la tua speranza non verrà mai meno e non conoscerai delusione perchè  ciò che Dio promette poi mantiene Fedele è Colui che ha fatto le promesse ed Egli farà anche questo! Dio ti benedica….

Fonte

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook