BIBBIE INVIATE TRAMITE PALLONCINI PER I CRISTIANI NORDCOREANI

Questo modo “curioso” di divulgazione della Parola di Dio presso i cristiani nordcoreani permette loro di avere una copia della Bibbia in mano in un paese in regime di dittatura come la Corea del Nord dove la Bibbia è vietata.

Quando i palloncini salgono, venti meridionali fanno il loro lavoro, spostando il “carico” di Bibbie verso il confine; dopodiché entro un dato tempo i palloni si sgonfiano e cadono in territorio nordcoreano.

“Uno scienziato australiano ha collaborato con noi per fornire un software che ci permette di entrare in tutta la gamma di dati che ci garantiscono un’alta probabilità di riuscita dell’operazione ha detto il reverendo Eric Foley, rappresentante della “Voice of the Martyrs.”

“I nostri test sul campo fino ad oggi hanno dimostrato che l’applicazione è incredibilmente precisa, rispetto ai dati GPS ricevuti, dopo il lancio effettivo”, ha detto il pastore.

Secondo la Open Doors USA Ministero, che sovrintende al “monitoraggio” della persecuzione dei cristiani nel mondo, la Corea del Nord, un piccolo stato comunista dotato di armi nucleari, è caratterizzata dalla presenza di 300.000 cristiani, tra i suoi 25 milioni di abitanti.

Nel corso degli ultimi 13 anni, il paese della Corea del Nord è sempre apparso al numero 1 nella lista dei paesi che perseguitano i cristiani nel mondo, secondo la Open Doors.

Alessandro Landolina | Notiziecristiane.com

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook