Bimba nasce prematura e “senza speranze”: dopo 13 mesi il miracolo

La piccola che alla nascita pesava solo 212 grammi stupisce anche i medici che non le avevano concesso alcuna possibilità di sopravvivenza.

L’avevano definita “la neonata più piccola del mondo”. La sua storia aveva commosso tutti, ma quello che ha fatto gioire ancora di più è stata la sua voglia di lottare e di vivere. Pesava poco più di 200 grammi quando è nata. Ora, dopo 13 mesi in ospedale, è tornata a casa.

La più piccola al mondo torna a casa

Era venuta al mondo a sole 25 settimane di gravidanza e pesava solo 212 grammi, ma aveva dentro di sé una forza di vita da non credersi. I medici non le avevano dato speranze, ma la piccola Yu Xuan, ha avuto un recupero a dir poco miracoloso.

Ora è tornata a casa, dopo 13 mesi passati in ospedale, attaccata ad una speranza che, da flebile, è diventata via via più solida.

La nascita prematura di Yu

Una nascita prematura quella di Yu, nata con un parto cesareo di emergenza. Alla sua mamma era stata diagnosticata la gestosi, una patologia che può svilupparsi durante la gravidanza, caratterizzata da un innalzamento della pressione sanguigna. Ciò può danneggiare gli organi vitali ed essere fatale sia per la madre che per il bambino in grembo.

All’ospedale di Singapore, dove la piccola è nata, non le avevano dato speranza di sopravvivenza, ma Yu non ha voluto arrendersi. Dopo 13 mesi passati in ospedale, ora è tornata a casa e, dai 212 grammi che pesava alla nascita, ora invece pesa ben 6,3 kg.

Un recupero straordinario, anche contro il Covid: “Contro ogni previsione, con complicazioni di salute presenti già alla nascita, ha ispirato le persone intorno a lei con la sua forza e perseveranza, il che la rende una straordinaria bambina, un raggio di speranza in mezzo al tumulto di questo anno di covid” – è stato scritto in una nota dell’ospedale.

Dopo 13 mesi, un recupero straordinario

La piccola Yu, nel corso della sua degenza, ha dovuto subire ed affrontare molte cure che non sono ancora terminate infatti, ha ancora una malattia polmonare cronica. Ma i medici sono fiduciosi e speranzosi che possa migliorare con il tempo.

Un vero e proprio miracolo della vita.

LEGGI ANCHE: Miracoli oggi: La bimba più piccola ce l’ha fatta e torna dai genitori

ROSALIA GIGLIANO

https://www.lalucedimaria.it/nasce-prematura-dopo-13-mesi-accade-miracolo/

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook