Da schiava dei Testimoni di Geova, ai piedi di Cristo Gesù!

Per 28 anni ho fatto parte di una setta religiosa dei Testimoni di Geova. Credevo di possedere la vera “fede”, e per me era quasi un vanto farne parte, fino a quando in un periodo della mia vita molto buio caddi nella depressione.

Ricordo che mi incominciai a fare domande: mi chiedevo perché Geova, il mio dio mi lasciava in quelle condizioni! Ero conosciuta all’interno di questa organizzazione come pioniera regolare (evangelista a tempo pieno), impegnavo quasi tutto il giorno ad evangelizzare, ma quando rientravo nella mia casa, iniziava il tormento.

Pregavo e pregavo Geova e mi sentivo sempre uguale “senza pace”, fino quando conobbi una sorella in Cristo che facemmo amicizia fuori alla scuola dei nostri figli, e presi confidenza con lei. Ricordo che ogni mattina ci incontravamo, ed io che stavo sempre male ho incominciato a riflettere: come mai io avevo la depressione e lei aveva un viso che trasmetteva proprio la pace di Dio, e mi chiedevo come mai? Questo mi diete voglia di scavare nella Parola di Dio, e questa volta lo feci non con solo la traduzione del nuovo mondo dei TdG, ma con diverse versioni della Bibbia, e scoprii tante manipolazioni bibliche nella traduzione del Nuovo Mondo, che ne rimasi stupita! Pregai a Dio che mi guidò in tutto, nel frattempo la sorella mi invitò ad andare in chiesa evangelica, io accettai con tanto timore, perché sapevo cosa mi aspettava dalla mia religione, per noi era vietato andare in altra denominazione, quindi rischiavo di essere disassociata perché ciò portava a perdere la compagnia ed il favore dei miei familiari. Difatti ho una sorella ancora nei TdG che non può compartire con me niente. Perché devono ubbidire alla teoria di quest’organizzazione diabolica! Ma comunque io andai in questa chiesa con tutti i miei timori che mi erano stati inculcati, e quando entrai non sentivo l’effetto di una religione fredda, ma una comunione diretta con Dio, sentivo dentro di me per la prima volta gioia e pace vera! Dio mi parlo quel giorno con una profezia. Fui toccata e incominciai a cercare la presenza di Dio in me. Dio mi ha guidata fino a lasciare e a dissociarmi da quella sett, anche se sapevo cosa comportava.

Dal momento che mi dissociai persi tutti i miei amici che avevo da 30 anni. Il giorno dopo nessuno mi salutava più, ma Dio mi aveva profetizzato che quelli che avrei persi ne avrei ritrovato il doppio!Dio è stato fedele, ho una moltitudine di fratelli e sorelle che mi amano. Dio mi ha benedetta subito. Il 14 maggio del 2017 mi battezzai in acqua, e un mese prima Dio mi battezzò con Lo Spirito Santo. Ora sono felice di essere una serva di Dio nella Sua chiesa! A Dio sia la gloria per avermi salvata e tirata fuori dall’inferno in cui stavo precipitando.

Ora Dio è vivente in me, mi ha guarita dalle tenebre e mi ha portato alla luce. Dio ci benedica!

Ornella Lombardi

Ferrentino Francesco La Manna | Notiziecristiane.com
https://www.facebook.com/storiedifedevissute.blogspot.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook