Dio ha per te qualcosa di più dolce

Ciao a tutti sono Simona e al momento che scrivo ho 15 anni. E’ una gioia per me poter condividere quello che Dio ha fatto nella mia vita!

Sono nata in una famiglia cristiana e fin da piccola i miei genitori mi hanno parlato di Dio e del suo amore. Vivevo quindi in un contesto dove si parlava spesso di questo amore così grande che aveva dato attraverso Gesù la possibilità a chi crede di diventare un tutt’uno con Dio.

Questo amore entrò inconsapevolmente a far parte di me, infatti molte volte mia madre e chi mi circondava si accorgevano che a scuola e tra gli amici mostravo un particolare modo di relazionarmi, ero sempre disponibile verso chi aveva disagi e diventavo loro amica senza pregiudizi. Io non me ne accorgevo ma l’amore di Dio era in me nonostante io non l’avessi mai conosciuto realmente.

Verso l’adolescenza acquisendo questi insegnamenti credevo di vivere una vita senza peccato; dicevo a me stessa: “Il peccato non fa parte della mia vita!”. Ero sicura che la salvezza non era per me anche se ogni domenica sentivo alla scuola domenicale che Dio voleva farsi vivo nella mia vita. Ma continuavo a pensare di essere una brava ragazza e di non aver bisogno di accettare Gesù. Ciò nonostante sentivo un vuoto dentro di me.

“Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio” (Romani 3:23). Questo verso un giorno parlò alla mia vita; tra quei tutti c’ero anche io e Gesù era morto anche per me.

Iniziai quindi a cercare Dio e porre attenzione a quello che mi diceva.

Una sera di luglio mentre ero in chiesa e pregavo con altri giovani, Dio si usò di Lorenzo (un ragazzo di Bari) che invitò chi volesse ricevere la salvezza ad andare avanti dove lui si trovava ed accettare Cristo come personale Salvatore. Esitai ma poi sentii il bisogno di provare a vedere se Dio potesse riempire quel vuoto dentro di me.

Andai avanti e cominciai a pregare. Sentii per la prima volta Gesù vivo intorno a me. Sentivo dentro di me il suo amore e non soltanto nella mia famiglia, e quel vuoto venne riempito dalla sua presenza.

Volevo di più! Sentivo parlare dello Spirito Santo, dell’opera meravigliosa che poteva fare. Iniziai a ricercalo; ma quando inizi a fare sul serio con Dio dall’altra parte il nemico non sta li a guardare e cerca in tutti i modi di attaccarti. E con me ci riuscì, metteva nella mia mente pensieri che non erano i miei e purtroppo gli davo importanza. Iniziai a chiudermi a riccio con Dio ma nonostante questo Egli continuava a parlarmi . Sentivo la sua dolce voce che mi diceva: “Tu non immagini quanto io Ti amo!” e sentivo il suo amore intorno a me anche se non lo meritavo.

Dio pian piano mi rialzò e cercai di fare la Sua volontà. Ma poi a causa di alcune mie scelte sbagliate mi ritrovai delusa ed a prendermela con Lui perché ero delusa da tutto quello che mi circondava. Sapevo che era tutta colpa mia e l’unica cosa che mi riusciva benissimo era fare dei veri e propri capricci con Lui senza un motivo reale. Ma Dio è buono! Un mercoledì mia madre mi costrinse ad andare in chiesa e alla fine di questa riunione Dio si usò di un ragazzo di nome Sandro che mi disse: “Dio ha per te qualcosa di più dolce”. Diedi una grande importanza a questa promessa perché ero consapevole che quello che Dio promette è in grado di mantenerlo. Purtroppo però le cose intorno a me facevano pensare il contrario ed iniziai ancora una volta a ricredermi.

Ma nel suo grande amore Dio mi rialzò ancora un volta. Continuai a ricercare lo Spirito Santo, finché un sabato sera in una riunione giovanile venne un pastore di Catania a farci visita e tramite lui nella preghiera Dio parlò alla mia vita. “Dio ha cura di ognuno di noi e non c’è cosa più bella di sapere che Lui ci protegge, che capisce il nostro cuore, che sa di cosa abbiamo bisogno!”; queste parole toccarono il mio cuore e iniziai a pensare a quanto Dio mi ama, di quanto si prendeva cura di me, di quante volte anche se non lo meritavo Egli mi stava accanto e con corde d’amore mi attirava a Lui.

Il giorno dopo mi svegliai pensando a quelle parole di qualche mese prima: “Dio ha per te qualcosa di più dolce”. Dio già aveva preparato tutto!! Andai alla scuola domenicale e so che Lui era già li ad aspettarmi per entrare completamente nella mia vita! Apri il mio cuore, chiusi il mio cervello e in quel momento Dio mi diede lo Spirito Santo. 

Quanto è bello sapere che Lui ha un piano per la nostra vita! Tutto quello che possiamo fare è arrenderci completamente a Lui senza troppi ma o perché, senza girarci indietro, senza pensare a ciò che forse rinunceremo. Perché quello che Dio ha preparato per noi è qualcosa di estremamente STUPENDO e solo lui è in grado di darcelo.

Simona de Luca

Tratto da: chiesaemmanuel.com

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook