Ecco come si muore di aborto “sicuro e legale”

Gli abortisti dicono sempre che l’aborto deve essere legale soprattutto per preservare la salute e la vita delle donne. Peccato che molte donne sono morte proprio a causa dell’abortocome abbiamo recentemente documentato nel nostro dossier su aborto e salute delle donne.

Ad esempio in Inghilterra una mamma è morta poche settimane dopo un aborto chirurgico perché gli operatori sanitari non sono riusciti a individuare tempestivamente i segni di sepsi causati da un’infezione batterica.

Sarah Dunn, 31 anni, è morta al Blackpool Victoria Hospital nell’aprile 2020 dopo che i sintomi erano stati praticamente ignorati per diversi giorni prima che lei soccombesse allo shock tossico e avesse un attacco epilettico. È stata portata in terapia intensiva ma non è stato possibile salvarla.

La dottoressa Alison Armor, che ha eseguito l’autopsia, ha affermato che l’infezione della signora Dunn si è probabilmente sviluppata a causa di batteri streptococcici del gruppo A che erano entrati nel suo grembo durante l’aborto, avvenuto quattro settimane prima.

https://www.provitaefamiglia.it/blog/flash-ecco-come-si-muore-di-aborto-sicuro-e-legale

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook