EGLI TENDE LA MANO E TI AFFERRA

C’è un versetto nella Bibbia che dice: “Chi è debole, senza che io mi senta debole con lui?” (2Corinzi 11:29).

Abbiamo tutti i nostri momenti di debolezza, depressione o dubbio. La cosa importante è non stare lì, cioè non deve diventare uno stato permanente… Sai cosa voglio dire?

Un giorno, l’apostolo Pietro era pervaso dai dubbi. Aveva ubbidito a Gesù e aveva provato a camminare sull’acqua… Vide le onde, ascoltò il vento e girò lo sguardo da Cristo, che stava camminando sopra il mare di Galilea. Subito Pietro iniziò ad affondare: il dubbio chiese il conto!

La fede t’innalza. La fede ti permette di compiere grandi imprese. La fede ti permette di vincere. Il dubbio mai!

Per fortuna, Gesù conosce la nostra natura. Egli tende la Sua mano e ci afferra (Matteo 14:31). Gesù rivolse a Pietro questa domanda: “O uomo di poca fede, perché hai dubitato?”.

Oggi, Gesù tende la Sua mano per afferrarti. Oggi Egli ti invita a dargli la tua fiducia. Non dubitare! La buona notizia del Vangelo è che, appena tornati sulla barca, il vento cessò. Per fede, afferra la Sua mano… Un miracolo succederà!

Grazie di esistere,

Eric Célérier

https://scoprigesu.it/un-miracolo-ogni-gio/egli-tende-la-mano-e-ti-afferra/

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook