contatore pagine

Felicità duratura

Chi è l’uomo che desidera la vita e che brama lunghi giorni per poter gioire del bene? … Allontanati dal male e fa’ il bene. Salmo 34:12, 14

Spesso sentiamo dire che siamo felici se riusciamo a fare le cose come vogliamo noi. Ovviamente non è vero. Questa filosofia porta a un gran senso di vuoto, all’ansia e al mal di testa.

Il poeta W. H. Auden osservava le persone mentre cercavano evasione nel piacere. Di questi scrisse: “Persi in un bosco oscuro / Figli spaventati della notte / Non sono stati mai né felici né buoni”.

Il salmista Davide dice qual è il rimedio alle nostre paure e alla nostra infelicità. “Ho cercato il Signore, ed Egli m’ha risposto; m’ha liberato da tutto ciò che m’incuteva terrore” (Salmo 34:4). Siamo felici quando facciamo le cose secondo il modo di Dio: questo è un fatto, e possiamo averne la prova ogni giorno. “Quelli che guardano [a Dio] sono illuminati,” continua Davide (v. 5). Fai una prova tu stesso e vedrai. È proprio questo che suggerisce ancora Davide, con le parole: “Provate e vedrete quanto il Signore è buono!” (v. 8).

Noi diciamo: vedere per credere. Ecco, così funzionano le cose in questo mondo. Mostrami una prova e ci crederò. Ma Dio rovescia la prospettiva. Credere per vedere. “Provate e (poi) vedrete quanto il Signore è buono!”

Prendi in parola il Signore. Fai subito la prossima cosa che ti chiede e vedrai. Egli ti darà la grazia di compiere la cosa giusta e anche di più. Ti donerà Se stesso—la sola fonte di bontà—e felicità duratura.

Signore, a volte dobbiamo semplicemente pregare: “Io credo. Sovvieni alla mia incredulità”. Aiutaci a confidare in Te e a fare oggi ciò che Tu ci hai assegnato.
Felicità è fare la cosa giusta.

Da David H. Roper | ilnostropanequotidiano.org

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook