Gesù più grande di ogni tuo problema

Pace del Signore cari fratelli e sorelle nella Grazia. Per dare la Gloria a Dio, volevo dare la mia testimonianza!

Voglio iniziare nel dire che Dio è Buono e che Dio non lascia nessuno, siamo noi ad abbandonare lui.

La mia testimonianza inizia circa 6 anni fa ho avuto un bel dispiacere mio marito a tentato  il suicidio, Dio l’ha salvato! Pensate come passai quei giorni….sono stati atroci… la notte non dormivo piu…

Sono cresciuta in una famiglia cattolica e sentivo il bisogno di cercare Dio e mi aggrappati subito in una chiesa ma quando entravo  in chiesa, io pregavo soltanto a Gesù, mai pregavo santi o chissà  a chi, vedevo che Gesù  mi aveva  liberato dall’ ansia sia a me che alla mia famiglia, cosi Gesù  mi chiamò attraverso una sorella, ero a mare e mi invitò  in una chiesa  evangelica, e ci sono andata, ma già in famiglia mi spiegavano in famiglia che dovevo  credere hai santi, alla Madonna ecc… insomma cominciarono a  raccontare tutte le cose sbagliate al riguardo dei evangelici!

Premetto  che io non ho mai creduto ai santi, ma, essendo cresciuta in una casa dove frequentavano  la chiesa Chiesa cattolica Romana, non volevo cambiare  abitudini…

Ma fu cosi che sono entrata e sono fuggita subito, mi sembravono dei pazzi ma siccome  Dio è Buono e Grande, Gloria a Dio, passò del tempo e Gesù mi richiamò  di nuovo  attraverso un’altra sorella  e cosi tentai di nuovo e andai in un altra chiesa evangelica  mi viene anche un po da ridere perche queste sorelle  erano messi davanti  a una farmacia ad evangelizzare  e invitavano  per un culto e un dopo cena con dei dolci cosi ci andai senza importanza mi portai tutta la mia famiglia si lo frequentata per un po qualche  mese ma poi lo zappino del diavolo mi misi in confusione  e cosi il mio cervello  andò  in tilt e non ci sono andata più, ma il tempo passava e la mia vita era distrutta famiglia rovinata tradimenti  in famiglia, bugie, una famiglia veramente  che aveva bisogno di Dio, ma che non lo cercavamo, ci sembrava  troppo difficile  che Dio potesse aiutarci, liberarci, guarirci, e cosi fu che Dio mi richiama di nuovo!

Passa del tempo e sono andata in chiesa cattolica romana, come una religiosa o il sabato o la domenica  ma vuota ero e vuota uscivo  stanca  piena di problemi… cosi arriva il mio 2 figlio Riccardo  si perché  io ho due  bimbi karol 7 anni e Riccardo  1 anno  e come abitudine  da cattolica romana,  e come tradizione battezzo i miei figli e cosi decido di fare anche il matrimonio…

Io pensavo… bello dai mi sposo creo la mia famiglia  dopo  tanti anni  sicuramente  con il sacramento  del matrimonio  i mie problemi  si risolvono, io e mio marito non avremmo  più

problemi, saremo  felici e contenti, non ci saranno piu tradimenti, sfiducia, ecc…mi sposo  e i miei  problemi  la erano e la rimanevano sempre gli stessi anzi peggio ma comunque  pensavo che avendo avuto tutti i sacramenti  ero apposto….

passa del tempo  e improvvisamente ricoverano mio figlio riccardo a gennaio con urgenza…siamo stati 3 settimane in ospedale…  io ero scoraggiata, amareggiata, ma quando  sembra che la cosa che stai vivendo  e brutta improvvisamente Dio tramutò ogni cosa…oggi sapere che Dio mi chiamò proprio  la in quel letto di ospedale….

Riccardo  aveva l’intolleranza  a latte  e che poi rigraziando a  Dio ora non la più…

Dio tramutò tutto sapete perché?

Perché la Dio mi chiamo attraverso  la sorella agata, Dio la benedica amen!

perché la si ricoverò la nonna di un bimbo,

Santiago  e cosi la sorella mi cominciò a parlare  di Gesù, della chiesa dei fratelli, io feci come una pazza e gli dissi di parlarmi  di questa chiesa,  ma uscendo dal ospedale  nel mio cuore mi senti di andare in una chiesa verso la acqua dei corsari, dissi proprio cosi vorrei andare in questa chiesa evangelica vicino dove sta mia zia perché  la ci sta una delle mie zie cosi Gesù  che buono me lo confermò!  come??? La sorella Agata mi è venuta a trovare e mi invitò  a culto era giovedì io non sapevo dov’era  e gli chiesi  dov’era la chiesa! Era proprio la chiesa al quale volevo andare all’Acqua dei corsari di Palermo!

guardai la sorella, mia madre, e scoppiai in  lacrime di gioia, Gesù  mi voleva là quel giorno,non solo me lo confermò  con la sorella,  Gloria a Dio, cosi nel pomeriggio  mi preparai e con la mia famiglia mia madre le mie sorelle  andai al culto come entrai cercavo alla sorella agata ma si presentò il pastore che Dio parlò attraverso  lui dove il pastore non mi conosceva  ma mi raccontò la mia vita delle mie delusioni  cosi mi ero emozionata  e avevo visto che Dio parlò anche attraverso il pastore….io ingenuamente  ingnoratamente gli dissi ascolta fratello toni io sono venuta solo perche la sorella agata mi invitò  non voglio venire per obbligo ho forzata, il pastore mi disse  Dio ti ama!
Sei libera!  Ascoltai il culto e sono stata davvero bene uscendo le sorelle mi abbracciavano  e vedevo in loro una bellissima luce un amore vero!

Così comicio a frequentare la chiesa molto spesso  ma ci fu lo zappino di nuovo  del diavolo e chiusero  per la pandemia  ma la chiesa il pastore  i fratelli  erano sempre in contatto, una famiglia!

Dopo riaprono i locali di culto, e riprendo! comiciai di nuovo a frequentare la chiesa  no vi nego che io volevo cambiare  ma si sa il zappino del diavolo e sempre la dientro l l’angolo  cosi a casa con mia madre con mio marito l inferno discussioni entravo in chiesa ero in pace uscendo di nuovo le battaglie, mia sorella  ma che ci vai a fare, mia madre altrettanto,  mio marito sempre  liti,odio… non vi dico cosi un giorno entrando in chiesa chiesi solo una cosa a Gesù  gli chiesi Gesù  oggi sara l ultimo giorno che vengo tanto nella mia vita non cambia niente uscendo ero abbattuta  delusa fallita ma Gesù è Buono e io come una peccatrice  non avevo avuto  fede  che Gesù  poteva cambiare, era domenica finì il culto salutai e me ne andai amareggiata e fallita, ma Gesù è Buono, si usò di un fratello, il fratello Francesco Ruggero, Dio lò benedica!

Mi mando un semplice messaggio, come stai ??? Risposi.. comiciai a scrivere con il fratello e lì Gesù mi benedisse, mi toccò, mi liberò, grazie Gesù  quante preghiere, la chiesa  i fratelli per me ma proprio quando mi arresi, Gesù  mi afferrò  e mi toccò Gloria a Dio,  cosi la mia vita si trasformò, mia madre frequenta e già è una cosa,  le mie sorelle ascoltano le dirette del culto! mio marito comincia  a venire lo vedo diverso cambiato un miracalo lui che non credeva a Gesù  lo bestemmiava!

Miracolo  a casa mia! c’è adesso tanta benedizione  si è  vero ci sono sempre i problemi ma adesso regna l l’amore!

I tuoi problemi posso essere grandi, ma sappi che Dio è più grande di ogni tuo problema! Dio ti benedica.

Sorella Roberta

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook