Il cammino per cui siamo chiamati

“Ero straniero e non mi avete accolto“… parole pesantissime a cui un giorno, saremo chiamati a rispondere.

Essere alla sequela di Cristo, avere il coraggio di definirsi credenti, porsi al centro da protagonisti mentre il più delle volte chiudiamo gli occhi dinanzi a tutto ciò che ruota intorno a noi, lungo le nostre strade, le nostre comunità, il nostro parentado, il nostro lavoro..

Ma non è il cammino in cui siamo chiamati? 

Analizziamoci senza se e senza un mah e Cerchiamo di trasformare la nostra vita come un dono.

Abbandoniamo le nostre idee di protagonismo, ripiene spesso di egoismi ed apriamoci alla verità, conosceremo il meglio della nostra esistenza e vedremo rifiorire ogni cosa intorno a noi.

Vincenzo Lipari | Notiziecristiane.com

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook