Il giorno in cui ho smesso con il gioco d’azzardo…

PACE DEL SIGNORE
Mi chiamo Vincenzo e provengo da una famiglia cattolica, a 16 anni perdo mio padre, la colonna portante
della famiglia, lascio la scuola e inizio a frequentare le persone peggiori del mio quartiere, inizio a far uso di
droghe leggere e a giocare alle macchinette del poker, quelle nei bar tanto per intenderci.
Tutto questo ha inizio nel 1992 e durera’ fino al 2006, quando mi presentarono una ragazza bellissima, ci
frequentammo ma prima di fidanzarci mi comunico’ che era evangelica.
non conoscevo gli evangelici, e dissi che non mi importava e portammo avanti questo fidanzamento.
Un giorno conobbi i genitori durante una cena e non sapevo cosa dire, allora chiesi cosa volesse dire
evangelici e quale fosse la differenza coi cattolici.
Mi parlarono di Gesu’………mi trovai subito a mio agio e feci tante domande.
Circa dopo un anno e mezzo di fidanzamento decidemmo di sposarci e mi fu proposto dalla mia futura
moglie di farlo con il rito evangelico, subito l’idea mi piacque.
In quel periodo la famiglia di mia moglie era evangelica ma non frequentava la chiesa e mia moglie stessa
non era ancora convertita.
Decidemmo di contattare il Pastore della chiesa evangelica pentecostale per comunicargli che volevamo
sposarci, ci invito’ a casa sua e ci fece tante domande e ci parlo’ di Gesu’.
Decisi quel giorno di partecipare ai culti domenicali, e ricordo che predica dopo predica Dio non smetteva
piu’ di parlarmi….. iniziai a leggere la Bibbia ininterrottamente, prendendo appunti e facendo domande
continue al Pastore, avevo fame e sete della Parola di Dio.
Assiduamente frequentavo la chiesa e senza che me ne accorgessi smisi di fare uso di droghe, smisi di
frequentare le cattive amicizie, e smisi di giocare alle macchinette da poker, nemmeno un euro da quando
ho conosciuto Gesu’ ho mai piu’inserito, liberandomi da quelle catene.
Nel 2009 coronammo il sogno di sposarci.
Nel 2010 mi battezzai in acqua e da allora tutta la famiglia di mia moglie ritorno’ in chiesa e mia moglie si
battezzo’ 7 anni dopo.
Oggi abbiamo due figli stupendi, sia io che mia moglie siamo battezzati di Spirito Santo e viviamo una fede
vivente e attiva in Cristo Gesu’, io sono referente di una associazione di volontariato, siamo 25 volontari
evangelici compresa mia moglie, aiutiamo con gli alimenti che raccogliamo nei supermercati le famiglie
indigenti, ma soprattutto queste famiglie le evangelizziamo e testimoniamo cosa Dio ha fatto nella nostra
vita e alcune frequentano gia’ la chiesa….
Ci vorrebbero ore ed ore per raccontare tutti i miracoli che ha fatto il Signore in questi anni e ancora oggi
LA GLORIA DI DIO NON HA MAI SMESSO DI MANIFESTARSI NELLA NOSTRA FAMIGLIA
Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook