IL TUO PRIMO PENSIERO QUANDO TI SVEGLI…

Qual è il primo pensiero che ti viene la mattina quando ti svegli…? Non vedi l’ora che ti si apra davanti questo nuovo giorno …?

Appena ti alzi dal letto, dici: “Questa mattina la tua bontà si è rinnovata, gloria a te Signore e sono vittorioso su tutti i miei nemici“…? O a volte suona più come: “Questa giornata sarà così dura che vorrei fosse già sera…” Come se la preoccupazione salisse nel tuo cuore come un’onda, ma così forte e così alta che ti sembra che stia per inghiottirti. Come se tu non avessi alcuna possibilità contro di essa…

Voglio incoraggiarti a non lasciarti sopraffare da questo pensiero, amico mio. Geremia 1:8 dice: “Non li temere, perché io sono con te per liberarti“. Non so chi siano questi “LORO” che vi spaventano, ma conosco il Dio che dice: “Io stesso sono con te, per liberarti“.

Quando l’ansia bussa alla porta del tuo cuore, rispondi fermamente che il tuo Dio è più grande di tutte le fonti della tua ansia, perché Lui è la fonte di tutta la vita, di tutta la pace e di tutta la gioia. Dichiara che questo Dio vive in te.

Preghiamo insieme ora: “Signore, tu sei più grande della fonte delle mie preoccupazioni. Tu conosci in dettaglio la situazione in cui mi trovo. Tu conosci le condizioni del mio cuore meglio di qualsiasi uomo, meglio di qualsiasi medico. Meglio di chiunque altro puoi prenderti cura di me e liberarmi dalla paura. Grazie per la tua vita che cresce in me e per la tua pace che ricevo. Nel nome di Gesù Cristo ti ho pregato, amen“.

Grazie di esistere

Eric Célérier

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook