Incredibile: in 30 fanno una scala umana per salvarli dall’incendio – Video

Imprigionati nella loro casa dalle fiamme, trenta angeli sono accorsi per salvarli e hanno realizzato l’impossibile.

Un incendio e una mamma, un papà e il loro bambino che non riuscivano ad uscire. Alcuni giovani non hanno esitato a creare una vera e propria scala umana e portarli via. Il tutto, sotto gli occhi increduli di altri passanti.

Le fiamme e una famiglia bloccata nel suo appartamento

Eroi per un giorno. Questi sono stati dei ragazzi che, notando delle fiamme che avvolgevano un appartamento in una via di un quartiere di Nantes, hanno subito pensato di soccorrere chi, probabilmente, non riusciva ad uscire da quell’inferno.

Lì dentro c’erano un bambino di 6 mesi e i suoi genitori che cercavano aiuto per salvarsi dall’incendio. La chiamata immediata ai pompieri, ma la situazione si era fatta troppo grave per aspettare il loro arrivo. E cosi, “una scala umana” è stata creata per poter raggiungere il prima possibile quella casa e tirar fuori bimbo, mamma e papà.

La vista del bambino e la voglia di soccorrerli

Al terzo piano abbiamo visto i genitori tenere il bambino alla finestra per proteggerlo dal fumo. Allora ci siamo subito organizzati e siamo andati a cercare dei materassi. In diversi fra noi, ne abbiamo tenuto uno perché potesse ammortizzare la caduta del piccolo” – ha raccontato uno dei giovani ad un quotidiano locale.

La “scala umana” di 30 giovani

Sono stati in 30 coloro che si sono mobilitati, arrampicandosi lungo la facciata del palazzo per salvare quella famiglia. All’arrivo dei pompieri, i ragazzi hanno cercato di dar man forte ai soccorritori che, già da prima, avevano fatto di tutto per evitare che si consumasse una strage familiare.

Un gesto eroico: giovani che non hanno esitato ad aiutare, anche davanti a una situazione di pericolo come quella di un incendio. Da esempio!

Fonte: Aleteia

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook