LA CHIESA APPARTIENE A DIO

Badate a voi stessi e a tutto il gregge, in mezzo al quale lo Spirito Santo vi ha costituiti vescovi , per pascere la chiesa di Dio, che egli ha acquistata con il proprio sangue. Atti 20:28

Questo testo biblico ci rivela delle ovvietà per i primi credenti: lo Spirito santo è colui che costituisce i vescovi e la chiesa appartiene a Dio!

La chiesa di Dio!

Vi è una tendenza moderna, che è quella di associare una chiesa al nome di un pastore, e quando ci viene chiesto che chiesa frequenti, diciamo la chiesa del pastore …..

Capisco che questo è un modo di dire, ma dobbiamo fare attenzione quando questo diventa più di un modo di dire!

I primi cristiani sapevano che la Chiesa è di proprietà di Colui che la ha acquistata con il proprio sangue!

Dio non divede la Sua proprietà con nessuno, ma ci chiama a servire la sua preziosa chiesa.

Anche l’apostolo Paolo era molto attento e quando le persone si legavano a uomini, interveniva per chiarire l’ovvio!

Infatti, dato che ci sono tra di voi gelosie e contese, non siete forse carnali e non vi comportate secondo la natura umana? Quando uno dice: «Io sono di Paolo», e un altro: «Io sono di Apollo», non siete forse carnali? Che cos’è dunque Apollo? E che cos’è Paolo? Sono servitori, per mezzo dei quali voi avete creduto, così come il Signore ha concesso a ciascuno. Prima lettera ai Corinzi 3:3‭-‬5

Dio ci ha concesso di essere servitori, della Sua preziosa chiesa!

La nostra carne cerca il protagonismo e la gloria umana, ma Dio ci chiama a spogliaci di tutto questo per vivere nella guida dello Spitito Santo!

La persona dello Spirito Santo guidava i servitori della prima chiesa perché potessero scegliere secondo la volontà di Colui che è l’unico propretario e capo della chiesa: Gesù Cristo!

A Dio sia la gloria, non sia solo una frase ma una condizione del nostro cuore!

Davide Ravasio

Iscriviti alla Newsletter del Notiziario Cristiano