LA RINUNCIA CHE PORTA VITA

violenzaIn un mondo dove nessuno è disposta alla rinuncia, la proposta cristiana sembra non trovare più veri seguaci, anche la fede molto spesso è svenduta come strumento per ricevere e non come il motore che ci spinge ad offrire!

Gesù è molto chiaro nella sua parola quando dice che solo coloro che sono disposti a rinunciare possono essere veramente suoi discepoli!

Così dunque ognuno di voi, che non rinuncia a tutto quello che ha, non può essere mio discepolo. Luca 14:33

Cristo non vuole illudere nessuno, chi lo vuole seguire deve essere disposto alla rinuncia, solo coloro che rinunceranno sperimenteranno la vera vita!

Vi è una sorte di vita legata alla rinuncia, chi vuole salvare la sua vita la perderà, ma chi la perderà per amore mio la salverà. (Luca 9:24)

Arrenditi e vincerai, muori e vivrai, rinuncia e guadagnerai! Questi sono i principi del regno di Dio, siamo chiamati a seguire le regole del regno se vogliamo vivere per il regno!

Coraggio caro discepolo, la vita che vivi vivila nella fede del figlio di Dio, ricordandoti che Cristo per primo a dato se stesso per te!

Afferra la sua vita rinunciando alla tua vita!

A Dio sia la gloria

Davide Ravasio | Notiziecristiane.com

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook per restare informato...