La vita respirala e soprattutto amala, perché ne hai una sola

Il fumo riduce l’olfatto e il gusto, ingiallire denti e mani, incide sulla funzione polmonare, reca danni al cuore, per non parlare di tutti i tumori che provoca.

Per il fumo si contano 3 milioni di morti ogni anno. Personalmente non sono mai stato attirato dalla sigaretta o da altro che mi consentisse di fare nuvolette di fumo, e quindi faccio fatica a comprendere chi non riesce a farne a meno. Conosco però chi rimpiange di aver iniziato e vorrebbe ora liberarsene, riconoscendo di essere schiavo di pochi centimetri di tabacco.

Mi rattrista maggiormente notare però i tanti ragazzi che per farsi notare o sentirsi adulti stringono tra le dita e portano alla bocca un nemico letale. Cerca le tue sicurezze altrove. Non hai bisogno di questo per rompere gli schemi, perché ti ritroverai in una gabbia di dipendenza. Forse questo messaggio interesserà pochi. Io spero giunga almeno a qualche adolescente che sta provando per gioco il fumo e nessuno gli/le ha ancora detto che in questo modo si fuma la vita. Figliolo/a, vivi la vita.

La vita respirala e soprattutto amala, perché ne hai una sola. E ricorda che tu sei più forte. Puoi farne a meno.

Elpidio Pezzella | Facebook.com

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook per restare informato...