L’Ignoranza che uccide!

La scarsa conoscenza della Parola di Dio porta molti a sproloqui senza fine, per questo dobbiamo leggere la Parola e meditarla chiedendo a Dio in preghiera di farcela comprendere.

Alcuni pensano che un servo di Dio non debba mai avere delle prove o infermità come se fosse un superman.

In maniera errata e nell’ignoranza giudicano che queste cose avvengono perché non si è nella volontà di Dio.

Allora, cosa dire di servi di Dio come Stefano che fu lapidato o dell’Apostolo Pietro che morì martire crocifisso a testa in giù?

Cosa dire di tanti martiri sbranati dai leoni nelle arene o crocifissi?

O dell’Apostolo Paolo che fu dato uno stecco nella carne?

O di Timoteo che soffriva per la sua infermità allo stomaco?

L’elenco potrebbe continuare…

Pensate che la fede in Cristo Gesù sia avere una chitarra elettrica in mano o una batteria?

Pensate che basti avere un microfono e un pulpito abbastanza largo e profondo? O pensate che sia avere un bel uditorio, soldi, salute e successo?

Leggiamo La Bibbia per uscire dall’ignoranza che nel campo religioso ormai dilaga.
Dio ci benedica!

2 Corinzi 12:7 Ed anche, acciocchè io non m’innalzi sopra modo per l’eccellenza delle rivelazioni, mi è stato dato uno stecco nella carne, un angelo di Satana, per darmi delle guanciate; acciocchè io non m’innalzi sopra modo.

1 Timoteo 5:23 Non usar più per l’innanzi acqua sola nel tuo bere, ma usa un poco di vino, per lo tuo stomaco, e per le frequenti tue infermità.

E cosa dire di Giobbe?

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook