Miliardario filippino: “Solo Gesù poteva allontanarmi da una vita peccaminosa”

Uno degli uomini più ricchi delle Filippine ha raccontato la sua testimonianza e ha condiviso con i presenti  come si è allontanato dal suo stile di vita peccaminoso per seguire Gesù durante una trasmissione online della chiesa dove frequenta.

Il miliardario Henry Sy Jr., 67 anni, ha raccontato  la testimonianza della sua conversione al cristianesimo durante la celebrazione dell’anniversario della chiesa della Christ’s Commission Fellowship online nelle Filippine.

Henry Sy Jr. è co-vicepresidente di SM Investments, un grande conglomerato finanziario fondato dal suo defunto padre, che è stato considerato l’uomo più ricco delle Filippine per 11 anni consecutivi e classificato al 52 ° posto nell’elenco dei miliardari mondiali di Forbes. . nel 2018.

In un video di quattro minuti preparato dalla comunità a cui appartiene, Sy ha detto che la ricerca sfrenata di affari lo ha portato a una vita di peccato, ma la pandemia di Covid-19 lo ha fatto riflettere su alcune questioni e lo ha avvicinato a Dio. 

“Siamo stati addestrati fin dalla giovane età per fare soldi e per essere i migliori nel mondo degli affari”, ha detto Sy. “Nel corso del tempo, la nostra azienda familiare è cresciuta sempre di più fino a diventare uno dei più grandi conglomerati finanziari delle Filippine. Insieme a questi successi vennero tutti i vizi peccaminosi e gli stili di vita, che pensavo fossero normali per una persona come me.”

Sy cercò di giustificare il suo comportamento, pensando che fintanto che non commetteva” peccati gravi“, come omicidio o stupro, sarebbe stato salvato e accettato nel Regno di Dio.

“Non avevo nemmeno realizzato il concetto di inferno e giudizio eterno, perché pensavo che fintanto che non avessi violato quei peccati, ucciso o commesso violazioni gravi, fintanto che credevo che ero una brava persona, Dio avrebbe e mi avrebbe permesso di entrare nel Suo Regno”, ha affermato.

Tuttavia, un versetto biblico ha fatto capire al miliardario che il suo patrimonio netto di $ 2,2 miliardi non avrebbe potuto salvarlo, solo Dio puó.

Ciò che lo ha fatto riflettere si trova in Marco 8:36, che dice: “A cosa serve l’uomo per guadagnare il mondo intero e perdere la sua anima?”

Solo Gesù poteva cambiare la mia vita da terribile peccatore che ero, ha aggiunto.” Attraverso la parola e gli studi biblici settimanali, ho imparato che posso salvare la mia anima solo per la grazia di Dio. Questo non può essere guadagnato o meritato”.

Il miliardario si pentì dei suoi peccati e diede la sua vita a Cristo. Il cambiamento ha portato la sua famiglia in una relazione più profonda con Dio e oggi incoraggia gli altri a camminare con Gesù .

“Mi sono reso conto che il mio stile di vita peccaminoso può essere perdonato e guarito solo da Cristo, il  nostro Salvatore attraverso la sua morte e lo spargimento del suo sangue. Dio mi ha aiutato a pentirmi e ad accettare il Suo prezioso dono del perdono, e ho dato la mia vita a Gesù ” , ha detto Sy.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook