New York: un gesto di solidarietà che deve far riflettere

image60Un gesto di solidarietà che sta facendo il giro del mondo via web, è accaduto a New York dove un agente di polizia Larry. Lui appena venticinquenne, mosso da compassione per un clochard a piedi nudi e seduto per terra in condizioni pietose, è andato a comprare un paio di stivali e delle calze per un costo di circa 75 dollari e che lo stesso poliziotto ha avuto cura di far indossare al bisognoso.
Il clochard ha ringraziato il poliziotto Larry dicendogli Dio ti benedica.
Il gesto sarebbe passato inosservato se un turista dell’Arizona non avesse immortalato la scena mediante una foto che ha poi postato su Facebook con conseguente diffusione mediatica “a macchia d’olio”.

Da un punto di vista biblico non può non venire in mente quel passo della Bibbia che deve scuotere le nostre coscienze e il nostro essere cristiano mediante una fede viva e operante: “Perché ebbi fame e mi deste da mangiare; ebbi sete e mi deste da bere; fui straniero e mi accoglieste; fui nudo e mi vestiste; fui ammalato e mi visitaste; fui in prigione e veniste a trovarmi”. Allora i giusti gli risponderanno: “Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare? O assetato e ti abbiamo dato da bere? Quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto? O nudo e ti abbiamo vestito? Quando mai ti abbiamo visto ammalato o in prigione e siamo venuti a trovarti?” E il re risponderà loro: “In verità vi dico che in quanto lo avete fatto a uno di questi miei minimi fratelli, l’avete fatto a me” (Matteo 25:35-40)

Alessandro Landolina – notiziecristiane.com

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook