NON AVERE PAURA!

Non te l’ho io comandato? Sii forte e coraggioso; non ti spaventare e non ti sgomentare, perché il SIGNORE, il tuo Dio, sarà con te dovunque andrai”. (vedi la Bibbia, Giosuè 1:9) 

Il Signore conosce i nostri sentimenti e sa che possiamo avere paura. Sa che possiamo nasconderci dietro alla paura quando ciò che ha progettato per noi sembra troppo grande. 

Amico mio, non rifugiarti nella paura… ma nel Signore! 

Infatti, la paura è una delle prime conseguenze del peccato e della nostra separazione da Dio nella Bibbia: “… “Ho sentito la Tua voce nel giardino, e ho avuto paura perché ero nudo; e mi sono nascosto”, disse Adamo. (vedi Genesi 3:10) 

La tattica del diavolo è quella di farci paura. Si aggira come un leone ruggente, dice la Bibbia. 

  • La paura paralizza. 
  • La paura distorce la realtà. 
  • La paura ci impedisce di prendere le decisioni giuste. 
  • La paura ci costringe a ritirarci piuttosto che ad andare avanti. 
  • La paura ci impedisce di entrare nel meraviglioso piano che Dio ha per la nostra vita. 

Come ha fatto per quest’uomo che ha ricevuto un talento ma è andato a nasconderlo per paura… “E io avevo paura, e sono andato a nascondere il tuo talento nel terreno. Guarda, ecco quello che è tuo“. (la Bibbia, Matteo 25:25) 

Allora, come si fa a superare le proprie paure? 

  1. Comincia riconoscendone la fonte. È la paura degli uomini, di ciò che diranno, che ti impedisce di muoverti nel luogo che Dio ha preparato per te? Ecco cosa dichiara la Bibbia: “Io, io sono colui che vi consola; chi sei tu che temi l’uomo che deve morire, il figlio dell’uomo che passerà come l’erba? (vedi Isaia 51:12) 
  2. Poi, confessa a Dio le tue paure. Non dimenticare: ciò che fa paura alla paura è la Parola dichiarata! Prendi posizione… dichiara che Dio vince le tue paure e che è Lui che ti rafforza. “Nessuna arma fabbricata contro di te riuscirà; ogni lingua che sorgerà in giudizio contro di te, tu la condannerai. Questa è l’eredità dei servi del SIGNORE, la giusta ricompensa che verrà loro da me», dice il SIGNORE“. (vedi la Bibbia, Isaia 54:17) 

Oggi, amico mio, prego che tu possa avere il coraggio di dichiarare che la tua battaglia appartiene a Dio e a nessun altro! Puoi stare senza timore davanti alle promesse di Dio e andare avanti a testa alta. 

Grazie di esistere! 

Eric Célérier 

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook