NON MI TROVARONO PIÙ NULLA

Mi chiamo Renata e ho 51 anni, sono nata in una famiglia cattolica per quello che si pensava abbastanza praticante, ma non riuscivo mai a sentire la presenza di Dio e non ero soddisfatta spiritualmente.

All’età di 16 anni, tramite mia sorella, provai a frequentare i testimoni di Geova, ma anche lì non trovai la pace di Gesù e tornai nella chiesa cattolica.

La vita scorreva normalmente, mi sposai ed ebbi due figli.

All’età di 29 anni mi scoprirono dei tumori al seno di origine benigna, ma nonostante ciò dovevo sottopormi a costanti interventi annuali perché potevano trasformarsi in tumori maligni, e da lì iniziò il mio calvario. Per ben 10 volte fui operata.

Nel mio cammino conobbi una credente che mi regalò una Bibbia invitandomi a sfogliarla per trovare delle risposte, inoltre mi invitò nella comunità evangelica di cui oggi faccio parte. Cominciai a frequentarla e ad affidarmi di più a Dio finché arrivò l’ora dell’undicesimo intervento.

Come ogni volta mi preparai il mio piccolo bagaglio, quando improvvisamente sentii la voce di Dio che mi invitava a non completarlo perché ero stata guarita. Incredula, mi documentai con i medici e con stupore non mi trovarono più nulla. Posso dire che Grazie a Dio sono guarita del tutto, il Signore fino ad oggi mi ha soccorsa e sono orgogliosa di essere una Sua figliola da ormai 13 anni!

Vite Trasformate

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook