Oggi è il giorno più triste della mia vita

Come medico, ho avuto a che fare con tante donne incinte al lavoro e ogni volta che sono in sala parto, prego sempre Dio di benedire tutte le madri.

Il dolore che le donne passano in sala parto non è possibile da descrivere, e questo non comprende i 9 mesi che hanno speso portando il bambino nel proprio grembo. Passano tante cose solo per dare alla luce una nuova vita.

Oggi ho pianto amaramente perché ho perso una donna, preghiamo perché cose come questa non accadano, ma a volte Dio può avere altri piani. Perché il caso di questa donna è così doloroso? E’ sterile da 14 anni! Abbiamo provato fiv & tanti metodi conosciuti dall’uomo, la donna ne ha passate tante.

Finalmente Dio l’ha benedetta, era ben oltre la scienza e la conoscenza umana. E’ rimasta incinta anche se aveva una ciste ovarica e una grande quantità di miomi, ma e’ rimasta incinta. Il suo fibroma cominciò a sciogliersi e tutto andava bene, so che è stato Dio per mostrare la sua gloria e la sua grandezza.

Dopo 9 mesi, il marito l’ha portata all’ospedale e, in fretta, ho lasciato tutto quello che facevo per occuparmi di lei. Abbiamo lavorato per ore, dopo 7 ore era troppo doloroso, quindi abbiamo deciso di optare per un parto cesareo..

L’ abbiamo persa, ma il bambino era vivo! Prima della sua morte, ha tenuto il bambino tra le braccia e sorridendo ha detto “Dio è grande” e poi si è spenta…

Ero triste, molto triste. Ho dato la notizia a suo marito, il quale ascoltando le mie parole è svenuto. Quello che doveva essere il giorno più felice era appena diventato troppo amaro. Oggi abbiamo perso una vita per darne alla luce una nuova.

Vi prego di rispettare le donne perché passano attraverso la valle della morte per portare la vita. Rispettate vostra moglie! Portare il tuo bambino per 9 mesi non è un gioco, è soffrire per ore per dare alla luce i tuoi figli, è un enorme sacrificio.

Chiedo a Dio di proteggere chiunque legga queste parole, specialmente le donne incinte, per favore, ascolta le loro preghiere. Caro marito, rispetta tua moglie perché è davvero lei la donatrice della vita. Che Dio si occupi di tutte le donne incinte.

E’ molto importante perché le donne nelle nostre vite dovrebbero essere amate.
Per favore, se hai problemi con tua madre e ti rifiuti di chiamarla, ti prego di chiamarla subito. Ha passato un inferno per darti alla luce. Mostra un po’ d’amore alle donne, sono super guerriere. Per favore,

Dio benedica le donne

Da: Facebook.com/NelCuoreDiGesu