Persecuzione: In Iran c’è fame di Gesù!

Non solo la chiesa in più rapida crescita del mondo si trova in Iran, ma Gesù sta infiammando la fame del Vangelo tra i 110 milioni di parlanti di Farsi in tutto il mondo!

Il pastore Aziz, che concentra la sua attività di sensibilizzazione su oratori persiani in Iran e Pakistan, non è estraneo alla persecuzione per aver seguito Gesù. Oltre alla sua famiglia che ha cercato di ucciderlo quando si è convertito, suo figlio è stato rapito e non lo vede da 17 anni.

È tra quelli che hanno ricevuto e distribuito Bibbie in lingua persiana dall’FMI. Una recente spedizione di 300 Bibbie in vari paesi è stata distribuita in pochi giorni.

Bruce Allen dell’FMI afferma: “Alcuni stanno semplicemente abbandonando la religione e stanno diventando atei. Altri stanno dicendo: “Se non è l’Islam, che cos’è?” … C’è questa enorme fame spirituale e la gente sta davvero indagando sulle affermazioni di Gesù Cristo”.

Per favore, pregate per il Pastore A e altri che condividono coraggiosamente Cristo e che la parola di Dio induca migliaia di cercatori ad avvicinarsi alla fede che salva!

Facebook.com/8trent8

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook