QUESTO È ASSOLUTAMENTE IMPOSSIBILE!

Quante volte ti è capitato di avere a che fare con cose che non potevi immaginare, ma che alla fine sono successe? Quando ero più giovane, un giorno ho rovinato la bicicletta di un mio amico. Che guaio! Non ero assolutamente in grado di ripararla e men che meno di coprire le spese di un professionista in grado di farlo. Come ho fatto a tirarmi fuori dai guai? Mi è venuta un’idea: mio padre poteva ripararla! Avevo piena fiducia in lui. Non so come abbia fatto, ma è riuscito a riparare la bicicletta perfettamente. Questa è la fede: credere che possano accadere cose inimmaginabili, al di là di ogni logica o spiegazione. Questo è ciò che accade nel video di oggi. Ti invito a guardarlo.

Immagina un grande picnic: 5.000 uomini, molte donne e bambini, diciamo almeno 15.000 persone in tutto, pari ad uno stadio pieno di gente. In quella occasione Gesù disse ai suoi discepoli: Date loro da mangiare…. Cosa? Cosa stai chiedendoci di fare? Non è fattibile. “Dobbiamo trovare diversi camion di cibo”, diremmo noi, ma Andrea, un ragazzino con solo un po’ di cibo, ha la soluzione. Lui ha portato a Gesù la sola cosa necessaria: la fede. Andrea credeva che Gesù poteva usare ciò che aveva portato, per fare cose molto più grandi. Gesù con poco pane e qualche pesce, fece un miracolo enorme, più grande di quanto si potesse immaginare. Ti invito a guardare il video e pensare alla tua fede in Gesù. Ciò che non è possibile ai tuoi occhi, può diventare possibile per Gesù. Ad esempio: “La nostra vita finisce quando moriamo? O continuiamo a vivere, perché Gesù ce lo promette?”

Grazie di esistere,

Emmanuel Gau

Gesù sfama cinquemila persone

6 1 Dopo queste cose, Gesù passò alla sponda opposta del mare di Galilea, noto anche come mare di Tiberiade. 2 Una folla enorme lo seguiva sempre, ovunque andasse, perché vedeva quali segni miracolosi compiva nei malati che egli guariva. 3 Allora Gesù salì in cima a un colle e là si mise seduto insieme con i suoi discepoli. 4 (Si avvicinava il tempo della Pasqua giudaica). 5 Poco dopo Gesù alzò gli occhi e vide venirgli incontro una gran folla. Rivolgendosi a Filippo, gli chiese: «Dove possiamo comprare pane a sufficienza per sfamare tutta questa gente?» 6 Lo stava mettendo alla prova, perché sapeva già che cosa avrebbe fatto. 7 Filippo rispose: «Anche se lavorassimo per diversi mesi, non avremmo denaro sufficiente per sfamarli tutti!» 8 In quel momento Andrea, fratello di Simon Pietro, disse: 9 «C’è qui un ragazzo con cinque pani d’orzo e due pesci. Ma che vuoi che siano per così tante persone?» 10 Gesù ordinò: «Dite a tutti di sedersi». Là c’era una grande distesa d’erba e, quindi, tutti si misero seduti (soltanto a contare gli uomini adulti si raggiungeva il numero di circa cinquemila). 11 Gesù dunque prese i pani, ringraziò Dio e li distribuì alla gente. Poi fece lo stesso con i pesci. E tutti mangiarono a volontà. 12 Dopo che tutti furono sazi, Gesù disse ai suoi discepoli: «Raccogliete ciò che è rimasto, così che nulla vada sprecato». 13 Allora lo raccolsero; e riempirono dodici ceste con i pezzi che di quei cinque pani d’orzo erano avanzati a quelli che avevano mangiato. 14 La gente dunque, dopo che ebbe visto Gesù compiere questo segno miracoloso, diceva: «Certamente è lui il Profeta che stavamo aspettando!»3 15 Ma quando Gesù seppe che essi avevano intenzione di prenderlo per farne il loro re, si dileguò di nuovo sul monte, tutto solo.

Vangelo di Giovanni – Nuova Traduzione Vivente © Société Biblique de Genève, 2017, 2022

https://scoprigesu.it/un-miracolo-ogni-gio/questo-e-assolutamente-impossibile/

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook