Ragazza testimonia di essere stata libera dal lesbismo accettando Gesù: “Sono una nuova creatura”

Una ragazza  ha testimoniato che é stata liberata dal lesbismo dopo aver riposto la sua fede in Gesù Cristo. Ora ha una nuova vita e sta per sposare un uomo.

Kylie Delia, originaria di Malta, ha detto di essere stata immersa nel lesbismo per sette anni, ma ha trovato pace e una direzione nella sua vita convertendosi al cristianesimo. “In Cristo oggi, sono una nuova creatura”, ha detto entusiasta  in un’intervista con l’organizzazione cristiana Christian Concern nel Regno Unito.

Delia ha spiegato di essere cresciuta in una casa segnata dalla violenza e dall’abuso di droghe. È stata direttamente  lei stessa coinvolta nella droga all’età di 13 anni, poiché era circondata da un’atmosfera di uomini “dominanti”, e si vedeva nella necessità di proteggere le donne dagli uomini. Delia assunse presto un aspetto maschile , poiché dice che quando si vedeva come una donna, si sentiva debole e soggetta ad abusi.

Ha fatto anche uso di alcol per cercare di trovare una via di fuga dallo stress che la circondava. 

“Ho solo cercato di trovare quella sensazione di pace e appartenenza al mondo, non  quella sensazione di trovare la felicità in tutti i tipi di cose diverse”, ha spiegato Delia. “Ma era anche un modo per fuggire dal mondo in cui vivevo”.

All’età di 15 anni, è stato coinvolto nella sua prima relazione omosessuale ed ha continuato con quello stile di vita per il resto della sua adolescenza. 


“Col passare del tempo, in quei rapporti ho scoperto che c’era una sensazione di un vuoto profondo nella mia vita.   Ma non sono mai riuscita a riempire quel vuoto di insoddisfazione, piuttosto ho cominciato ad aver bisogno di riempire quel vuoto e ne avevo sempre più bisogno nel mio cuore”.

Anni dopo, un amico di famiglia invitò i genitori di Delia in chiesa e li improvvisamente sperimentarono il potere dello Spirito Santo nella loro vita. Il cambiamento nella sua famiglia ha colpito anche Delia , che fino a quel momento si era identificata come atea. 

Quando ho visto mio padre smettere di usare droghe e ho visto il cambiamento radicale nelle loro vite, l’atmosfera in tutta la casa è cambiata e cambiata in modo così miracoloso, è allora che è iniziato il mio viaggio”, ha affermato.

Alla fine, la donna decise di andare in chiesa e imparò quello che Gesù fece per lei sulla croce . “Ho dovuto trovare quel posto per essere completa in Cristo, perché una persona non può riempire il vuoto del tuo cuore, indipendentemente dal sesso”, ha detto.

“Durante quel periodo, mi sono rivolta a Dio cercando la Sua presenza, e mi sono concentrata su chi dice che io sono e mi sono costruita come una donna in Cristo”.

“Non vorrei mai tornare a una relazione omosessuale adesso, perché ora capisco il ruolo appropriato di un uomo e come dovrebbe prendersi cura per essere come un ombrello sulla donna e sui suoi figli ” , ha detto.

“Il futuro è radioso in Dio”, ha detto Delia. ” Sono felice di essere una figlia di Dio e libera di condividere la mia storia e condividere la potenza di Dio: c’è speranza per le persone che vogliono davvero uscire da questo stile di vita “.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook