“Sì, vengo presto! Amen! Vieni, Signore Gesù!

Sono un ragazzo di 16 anni e sin da piccolo mia madre mi raccontava le varie storie riguardanti la Bibbia e di alcuni personaggi in Essa descritti, come di Davide, Mosè, Giuseppe etc. Ero affascinato dalle loro vite e così trascorsi la mia infanzia con questo legame con Dio ma, essendo troppo piccolo, non lo comprendevo pienamente. Ci fu anche un periodo nella mia infanzia durante il quale frequentammo i Testimoni di Geova però non ci portarono alcun miglioramento, anzi produssero più confusione e incertezza.Da quel momento in poi il mio rapporto con Dio si raffreddò. Non lo dimenticai, riconoscevo la Sua esistenza ma non lo coinvolgevo nella mia vita. Questa condizione durò fino a Maggio del 2018. Infatti un giorno, con mia madre, ci recammo alla Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Cornaredo perché fummo attratti, in precedenza, da alcuni sermoni di predicatori evangelici tratti dal libro dell’Apocalisse. Mi colpirono in particolare le varie profezie sul futuro. Andai in quella Chiesa a mente aperta e senza pregiudizi e mi bastarono già le prime predicazioni per sentire che c’era qualcosa di diverso in quella comunità. Mentre parlavano o pregavano avvertivo che il Signore aveva o stava operando in ognuno di loro; una sensazione mai provata nella Chiesa Cattolica. Iniziai quindi a leggere gli Evangeli che produssero un cambiamento nella mia vita. Quel vuoto nell’anima che provavo, sin dai miei lontani ricordi, iniziò a svanire e ad essere colmato dagli insegnamenti di Gesù. A Luglio, partecipai a un campeggio evangelico in località Resegone (una sorta di “campus” frequentato da credenti evangelici). Un tempo d’immersione biblica durante il quale feci delle esperienze spirituali importanti. Fui testimone del battesimo nello Spirito Santo di un mio coetaneo e lo sentii parlare in lingue sconosciute. Vederlo con i miei occhi, anziché raccontato da qualcuno, mi lasciò stupefatto. Questa esperienza mi aiutò a chiarire molti dubbi e ad aumentare la mia fede. Mi resi inoltre conto di quanto Dio è misericordioso con noi, al punto che ci invita a formulare una semplice richiesta, nel nome di Gesù, per ottenere una risposta. Da quel momento ho iniziato a leggere la Bibbia più frequentemente e mi accorsi di un cambiamento progressivo nella mia anima, grazie ad un arricchimento spirituale, alla fede in Gesù e alla speranza di essere protetti dal Signore. Mi sembrava di comprendere più facilmente i vari versi biblici e di riuscire a spiegarli con le mie parole. La mia è stata una conversione molto semplice, perchè nella mia coscienza era da anni annidata la verità dell’esistenza di Dio ma sono stato debole, ho preferito vivere ignorando Dio perchè non ero motivato nel cercarlo. Ringrazio mia madre che mi ha aiutato a riaprire gli occhi. La lettura della Bibbia mi ha riscaldato di nuovo il cuore dandomi la conoscenza per fondare la mia fede. Tornato dal Resegone una sera, mi recai con mia madre in Chiesa e lì, guidati dal pastore, realizzammo l’esperienza della nuova nascita. Avevo compreso il peso e la natura dei miei peccati e decisi di chiedere perdono a Dio. Volevo iniziare una nuova vita con Gesù! Passarono pochi mesi e fui battezzato in acqua il 7 ottobre 2018, rispettando il comandamento di

Gesù e dimostrando a tutti la mia fede in Cristo. Ovviamente questo fu solo l’inizio del mio percorso. Da quel giorno il mio desiderio è di coltivare la Parola di Dio; cercando di trasmettere questa esperienza fondata sui Vangeli ad alcuni miei amici e familiari. Confido nel Signore che al più presto anche loro possano rendersi conto di aver bisogno della Parola di Dio. Non ho ancora ricevuto il battesimo dello Spirito Santo ma sono fiducioso e confido in Dio che mi battezzerà quando Egli lo riterrà opportuno. Il mio desiderio è che il Signore realizzi il suo piano che ideato per me.

Per terminare volevo condividere con tutti voi questo verso che ci invita ad avere timore di Dio e, allo stesso tempo, speranza poiché il Suo ritorno è vicino, così come è scritto:

“Io sono l’alfa e l’omega, dice il Signore Dio , Colui che è, che era e che viene, l’Onnipotente” Apocalisse 1:8.

William B.

http://www.chiesadicornaredoadi.it/index.php/2019/02/07/si-vengo-presto-amen-vieni-signore-gesu/

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook