Un chiesa con 8 Porte. La quinta porta: la porta del Letame

La porta del Letame in ebraico è detta “la porta dei rifiuti”. Molto probabilmente era posta proprio in corrispondenza di una discarica.

È necessario averla, indispensabile provvederla. Se non la costruiamo il letame rimarrà dentro, con tutti gli annessi e i connessi. Se avremo passione per l’Opera di Dio scopriremo quanto questa porta è importante! Ci sarà utile per buttare ciò che non ci serve; durante il cammino scopriremo che nelle stanze della santificazione ci sarà sempre qualche “sacchetto” da buttare. Ogni giorno, in modo naturale e spontaneo, si forma intorno a noi sporcizia, polvere, rottami, spazzatura da eliminare dalle nostre case; non di meno nella vita spirituale è così…ogni giorno si forma nell’angolo della nostra casa spirituale, del nostro tempio, qualcosa che non ci serve, che non ci è utile, che può essere rischioso trattenere. Così come ogni giorno, di sera, ci ricordiamo di mettere fuori casa la nostra pattumiera, così ogni giorno, prima di andare a letto, dobbiamo aprire “questa porta” per mettere fuori tutto ciò che non onora il Signore.

La Chiesa deve disfarsi della spazzatura (cattivi insegnamenti), dei rifiuti che portano infezioni , malattie (falsi profeti), dei rifiuti che attirano topi/animali (in senso spirituale spazzatura che attira demoni). Liberiamoci dalle cose che impediscono lo Spirito Santo di operare liberamente. Liberiamo “la casa” da rifiuti ingombranti! Guardiamo e riguardiamo ogni giorno il nostro rapporto con la massima Purezza, ricorriamo ogni sera al Calvario dove possiamo ricevere perdono e forze nuove per rialzarci nello Spirito. Tutto ciò che non onora il Signore buttiamolo prima possibile, non conserviamo ciò che deve essere distrutto. Apriamo gli “armadi della mente” e buttiamo ogni tipo di pensieri impuri: dubbio, giudizi, critica, maldicenza. Spazziamo via ogni tipo di fornicazione, quella rivelata e quella nascosta; bruciamo ogni tipo di idolatria, quella religiosa e quella che si annida nella vita di ogni giorno.

Liberiamoci dal cibo dei demoni: gelosie, invidie, ire, contese e sette. Questa porta è utile e necessaria per tutto il tempo che vivremo su questa terra. E’ utile per la nostra vita privata, e’ utile per la nostra vita come membri di Chiesa. Costruiamo la porta del letame!

Gennaro Chiocca

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook