Una povera anziana esce fuori a leggere la Bibbia poiché non ha l’elettricità in casa

La foto di un’anziana che legge la Bibbia ispira migliaia di persone. Pur non avendo l’elettricità nella sua umile casa, la donna rafforza la sua fede in Gesù Cristo leggendo la parola di Dio ogni giorno.

La povera anziana ogni giorno esce fuori dalla porta d’ingresso per leggere la Bibbia alla luce del giorno, perché non ha l’elettricità in casa.

Per questa devota donna, il Salmo 119:105 dice tutto: “La tua parola è una lampada al mio piede e una luce sul mio sentiero”.

Come seguaci di Gesù, la parola di Dio è la nostra guida, la nostra difesa e il nostro conforto. Significa vita per tutti i credenti. Dio ci parla attraverso la sua Parola. È scritto, infatti, in Isaia 40:8, “L’erba si secca, il fiore appassisce, ma la parola del nostro Dio dura per sempre”.

Atty Jb Batiancila, la persona che ha condiviso l’immagine, dice che la donna delle Filippine le ha ricordato sua nonna. La descrisse come una persona “povera nelle cose materiali, ma ricca di spirito”.

Questa povera anziana insegna a ogni credente una grande lezione. Indipendentemente dal fatto che tu sia ricco o povero, la Parola di Dio deve essere il nostro pane quotidiano. Seguiamo il suo esempio e siamo studenti della Parola di Dio con tutto il nostro cuore, anima e mente; perché Dio è la nostra forza.

Leggiamo la Bibbia non perché Dio richiede di farlo, lui non obbliga nessuno, ma perché le sue parole sono vita per la nostra anima.

Se quest’anziana può essere così impegnata e fedele al Signore, anche senza elettricità e con quasi nessuna forma di reddito o di proprietà, quindi, quanto noi dovremmo essere più grati al Signore per tutte le Sue disposizioni nella nostra vita?

Notiziecristiane.com

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook