VUOI RISPARMIARE TEMPO…?

Quando una situazione sembra statica, la preghiera sembra essere una perdita di tempo. Quando la mia giornata è già piena prima ancora di cominciare, passare il tempo in preghiera può essere solo un’altra delle cose da fare. Ma di una cosa sono certo: la preghiera, non spreca affatto il nostro tempo, ma anzi ce lo fa guadagnare.  

Quando Daniele venne a conoscenza della stesura di questo decreto, si ritirò nella sua casa, dove le finestre della camera da letto del piano superiore erano aperte in direzione di Gerusalemme. Tre volte al giorno si inginocchiava, pregava ed esprimeva la sua gratitudine al suo Dio, proprio come sempre aveva fatto” (Daniele 6:10) 

Daniele pregava tre volte al giorno, e ognuna delle sue preghiere aveva un impatto non solo sulla sua vita, ma anche sulla sua città e sulla sua gente. Mi vengono in mente molti esempi in cui la preghiera mi ha fatto risparmiare molto tempo. Ecco il primo esempio: un giorno del 2001, mentre stavo pregando, il Signore mi ha ispirato un viaggio di evangelizzazione su Internet. È diventato il sito ConoscereDio.com che oggi esiste in più di 20 lingue e ha aiutato più di 15 milioni di persone a scoprire e testimoniare la loro fede in Gesù. Il concetto è nato in un momento di preghiera e il giorno del lancio ufficiale un gruppo di americani ha visitato i nostri uffici. Hanno chiesto di pregare per noi ed è stata la preghiera coraggiosa di un fratello americano che ha spinto un semplice sito francese in un movimento internazionale chiamato Jesus.net. Questa preghiera ci ha fatto guadagnare anni… luce! Ecco un secondo esempio: mentre mi prendevo una pausa nella preghiera, il Signore mi ha messo nel cuore di pregare per qualcuno che avevo incontrato 10 anni prima. L’appuntamento che avevamo allora non aveva prodotto granché. Questa persona, Jean-Pierre Barry, aveva creato con la moglie e un paio di amici il più grande gruppo di servizi tecnici per i media in Europa, EuroMedia.  Ho cominciato a pregare per lui e per sua moglie Chantal. Quello che non ero stato in grado di fare 10 anni prima, il Signore lo ha fatto… senza di me…! È stato Jean-Pierre a fare tutto il possibile per contattarmi. Siamo diventati amici e abbiamo creato insieme (con Chantal, con Muriel mia moglie e un’altra coppia, Luc e Anne) gli ZeWatchers, un gruppo cristiano il cui obiettivo è quello di diffondere la Buona Novella attraverso i media. Una vera accelerazione divina…! All’apparenza, una semplice preghiera non cambia molto. I nostri problemi non si risolvono necessariamente nel momento stesso in cui preghiamo, ma in cielo il braccio di Dio si muove per intervenire in nostro favore. Non abbandonare la preghiera, caro amico! Il tuo miracolo è in arrivo. Ti invito a pregare con me ora: “Signore, molte volte mi hai mostrato che la preghiera può cambiare tutto, eppure a volte ancora mi arrendo quando le cose non vanno come vorrei. Aiutami a fare sempre della preghiera il mio primo ricorso a te e a perseverare senza guardare le impossibilità, ma guardando solo a te, il Dio dell’impossibile. Grazie Signore per tutto quello che farai nella mia vita. Amen. 

Grazie di esistere. 

Eric Célérier 

https://it.jesus.net/vuoi-risparmiare-tempo/

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un "Mi Piace" qui sotto nella nostra pagina Facebook