La Scintilla!

Tutti combattono una battaglia, ma non tutti vincono e chi vince lo fa seguendo una propria strategia, in ogni modo resta un particolare che accomuna chi giunge alla vittoria: una Fede che si rifiuta di mollare! Davide dovette rincorrere spesso contro le difficoltà, ma esclamò:
“Tu mi hai armato di forza per la guerra“, egli era certo che la grazia e il favore del Signore superava il grado di difficoltà che doveva affrontare.
Quando si ritrovò di fronte Goliat,  Davide non ebbe alcuna paura di affrontarlo perché era certo della forza che Dio gli avrebbe dato, confidava in una una Fede che si rifiuta di mollare! Il gigante lo si può raffigurare nelle paure che vengono in noi nei momenti di difficoltà che ci ritroviamo ad affrontare ogni giorno, può essere una persona o un qualcuno che ci impedisce di compiere l’opera che Dio ha progettato per noi e ci impedisce di diventare ciò che Dio vuole che diventiamo.

Un gigante potrebbe essere un abitudine, un atteggiamento, una credenza o una filosofia … i giganti possono essere interiori o esteriori, immaginari o reali, fisici o emotivi, potrebbe essere un opposizione tra chi sei e chi Dio vuole che tu sia, tra dove sei e dove Dio vuole che tu vada, tra credere in ciò che credi o credere in ciò che Dio vuole che tu creda! I giganti hanno un solo obbiettivo: fermare il tuo camminare con il Signore e impedirti di adempiere alla sua volontà.
Ma per far ciò che tutto ciò avvenga bisogna che attiviamo la nostra Fede! La Fede è stata fornita ad ognuno di noi, che tu ci creda o meno, e poco importa la categoria religiosa nella quale ti sei collocato, la Fede ti è stata fornita nella giusta misura, bisogna che noi facciamo scattare la scintilla, vedete immaginavo una persona con in mano una candela e nell’altra mano un fiammifero e la stessa persona era al buio in una stanza! Ma come, ha tutto quello che gli occorre per far luce e resta al buio?
Ecco, questa è più o meno la condizione dove oggi si trovano alcuni, quella di affermare di credere in Dio ma di continuare a fare sempre la stessa vita, nel caso della candela occorre una scintilla per far si che la luce si accenda, con Dio occorre che compiano un atto di conversione verso Dio ed accettiamo quello che Gesù ha fatto per ognuno di noi per far si che anche noi esercitiamo quella Fede che ci occorre per poter dire: “Ho una Fede che si rifiuta di mollare!

A Dio sia la gloria.
Luigi Mandile | Notiziecristiane.com